Scaletta

  • 29
  • Scaletta Marina IT

La fascia ionica a sud della città di Messina nella zona nord-orientale della Sicilia, sia lungo la costa che nell’entroterra, nonostante la complessa orografia dei terreni, risulta fortemente antropizzata. Questa zona, infatti, è caratterizzata da catene montuose che si trovano quasi a ridosso del mare, e, conseguentemente, i centri abitati, nella maggior parte dei casi, si trovano nelle conoide dei torrenti immediatamente a monte o, incisi nei versanti a ridosso dell’alveo. I bacini idrografici di questi corsi d’acqua sono tutti caratterizzati da ridotte estensioni, elevate pendenze e risposte idrologiche veloci con formazione di piene lampo e correnti idriche ad elevato trasporto solido (colate detritiche). Un esempio significativo è quello degli eventi dell’ottobre 2009 quando in quest’area si è verificato un evento pluviometrico eccezionale della durata di circa 6 ore con piogge cumulare di oltre 250 mm che ha causato ingenti danni, nelle porzioni di territorio antropizzate, a edifici, strade e ponti, con interruzioni della linee stradali e ferroviarie, nonché la perdita di vite umane.

Esperto

Contatto:
Giuseppe T. Aronica